LA STORIA DI CAPPUCCETTO ROSSO VISTA DAL LUPO

Un bel giorno ero in giro per il bosco, stavo andando a trovare mia nonna, e incontrai una bambina che si chiamava Cappuccetto Rosso. Lei mi chiese di portarla in groppa perché era stanca. Le risposi che ero stanco anch’io e che volevo andare a dormire. Le chiesi dove stava andando e lei mi rispose che andava a casa della nonna e mi spiegò dov’era. Io allora andai a casa della nonna per la strada più corta. La nonna quando mi vide si mise a strillare come una gallina e allora la mangiai, anche perché avevo molta fame. Poi mi misi i suoi vestiti e aspettai Cappuccetto Rosso. Quando arrivò, lei cominciò a dirmi che avevo gli occhi grossi, le orecchie lunghe e pelose, la bocca lunga e i denti gialli e l’alito cattivo e io a sentire tutti quegli insulti mi arrabbiai e finii per mangiare anche lei. Dopo tutte ‘ste scorpacciate mi sentivo un po’ pesante e mi addormentai. Così non sentii che si avvicinava un cacciatore, e lui mi tagliò la pancia. Un male! La nonna e Cappuccetto se ne uscirono e io scappai con la pancia in mano e andai a farmi ricucire dalla mia mamma.

Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 14 settembre 2011, in bambini, bambini e bambine, CAMPI ESTIVI, laboratori creativi con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: