COSA E’ SUCCESSO E COSA SUCCEDERA’…

SANDRA E LOREDANA ANDRANNO A PARLARE DI NOI A TELECOLOR
Giovedì 7 marzo dlle 12 alle 13,30 Loredana Mercadante e Sandra Cangemi parteciperanno al programma “In buona compagnia” di Telecolor, tv di Cremona (canale 18 del digitale terrestre e in streaming su http://www.telecolor.net), per parlare delle attitivtà della cooperativa sociale Praticare il futuro in Cascina Santa Brera e in particolare dell’agriscuola infanzia-primaria che dovrebbe partire nel settembre 2013.
SABATO 2 MARZO: LABORATORIO DI ORTICOLTURA
foto 6
Questa mattina abbia preparato l’orto didattico per la primavera, dopo che ha dormito tutto l’inverno. Abbiamo tolto le erbe selvatiche con la vanga e il rastrello e le abbiamo portate alle asine e alla cavalla, poi abbiamo messo il concime (paglia, cenere e cacca di cavallo), abbiamo pacciamato i carciofi e seminato patate e fagioli in una proda, spinaci, aglio e rucola in un’altra, perché le verdure si aiutano a vicenda! Nella terra c’erano tanti bei lombrichi; buon segno, vuol dire che è fertile. Abbiamo anche seminato zucche e zucchine nei vasetti e ce li siamo portati a casa.
DIARIO DEL CAMPO “SPECIALE ELEZIONI”
 IMG_3551
LUNEDI’ 25 FEBBRAIO
Appena arrivati abbiamo rinfrescato la pasta madre per fare il pane, giocato un po’ con la casetta delle bambole, poi siamo andati a vedere la falegnameria, l’orto didattico, il recinto degli asini e della cavalla e dopo abbiamo fatto l’assemblea per presentarci, decidere le regole e che cosa fare nella giornata. Dopo abbiamo pulito il box della cavalla Canapicchia e le abbiamo dato il fieno e l’acqua e abbiamo dato la pappa all’asinella più piccola che si chiama Susi. Dopo abbiamo fatto tutti insieme la pasta del pane e dato forma ai nostri panini e li abbiamo messi a lievitare. Poi abbiamo seminato l’aglio sia nei vasetti che in pieno campo (nell’orto didattico). Dopo pranzo abbiamo giocato nell’aia e nel frutteto e fatto una passeggiata fino al prato sulle rive del fiume con la cavalla Canapicchia e con Susi. Abbiamo trovato delle canne di bambù e fatto finta di pescare e alcuni di noi hanno cavalcato Canapicchia. Al ritorno abbiamo fatto merenda, poi alcuni di noi hanno fatto i compiti e altri hanno lavorato in falegnameria, costruendo spade e altre cose. Abbiamo portato a casa i nostri panini e le cose che abbiamo costruito e qualcuno ha portato a casa il vasetto con l’aglio.
MARTEDI’ 26 FEBBRAIO
Al mattino abbiamo governato Canapicchia e pulito il box, lavorando tutti insieme, ci siamo anche arrampicati sulle balle di paglia e di fieno, poi abbiamo preparato e portato il pane alle asine e la pappa a Susi che deve crescere. Dopo abbiamo fatto l’assemblea e deciso le cose da fare nella giornata. Abbiamo diserbato l’orto didattico e portato l’erba alle asine, poi siamo andati a prendere le uova dalle galline (che vivono al pascolo in pollai su ruote, abbiamo anche visto come si costruiscono). Dopo pranzo abbiamo concimato l’orto con la cacca di cavallo, la paglia e la cenere, poi abbiamo giocato ad arrampicarci sugli alberi e a nascondino e poi siamo andati a fare la passeggiata con Canapicchia, Tilla e Susi. Abbiamo cavalcato, esplorato il bosco e il fiume e giocato a “un due tre stella” con le asine e la cavalla. Dopo ci siamo cambiati, abbiamo fatto merenda e poi alcuni hanno lavorato in falegnameria, altri hanno costruito le pistole a elastici con i rami che avevano trovato nel bosco e altri ancora hanno giocato nell’aia. Alla fine i bambini rimasti hanno giocato al “gioco dell’orto” e poi siamo andati tutti a casa.
Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 6 marzo 2013, in bambini e bambine, CAMPI FESTIVI, cascina bambini, SCUOLA con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: