FEBBRAIO E’ FINITO

DSCN3360

MARTEDI’ 18 FEBBRAIO: DIARIO TERZO INCONTRO CORSO FALEGNAMERIA

Dopo aver scelto i pezzi di legno con cui lavorare e aver preso gli attrezzi, i bambini hanno giocato all’aperto, nel frutteto, per oltre un’ora: si vede che non ne potevano più di stare chiusi in una stanza! Hanno scalato i mucchi di concime, giocato alla guerra con arco e frecce, scalato i mucchi di concime, si sono arrampicati sugli alberi e hanno spostato dal recinto della cavalla al frutteto una struttura di canne che diventerà la tenda degli indiani. In falegnameria, hanno lavorato con il pirografo per realizzare targhe da appendere fuori dalla camera da letto e iniziato a costruire delle spade. Alla fine hanno riordinato tutto, spolverato i tavoli e spazzato il pavimento.

DSCN3370

VENERDI’ 21 FEBBRAIO: NONO INCONTRO DI EDUCAZIONE PARENTALE

Insieme a Loredana, Sofia, Matilda e Maive hanno concluso l’elaborazione del problema di matematica basato sulla ricetta dei ravioli di pesce, poi hanno elaborato delle stime sulle quantità degli ingredienti e sui costi della pasta alla carbonara che hanno poi cucinato per il pranzo. Sofia ha finito di cucire il suo scamiciato. Con Sandra, le bambine hanno pulito la stalla, rifatto la lettiera e dato il fieno alle asine, hanno dato loro dei pezzetti di mela e le hanno portate a fare una passeggiata al pratone insieme alla cavalla. Hanno fatto foto e riprese per il documentario sulla cura degli equini che sta progettando Matilda e cominciato a lavorare sulle domande delle interviste. Poi hanno diserbato due prode dell’orto didattico e seminato aglio e patate. Dopo pranzo hanno riordinato e poi hanno continuato il lavoro che stiamo svolgendo sul consumo critico, guardando uno spezzone del documentario “The dark side of chocolat” (“Il lato oscuro del cioccolato”), sul lavoro minorile schiavizzato nelle piantagioni di cacao della Costa D’Avorio.

DSCN3403

 

DOMENICA 23 FEBBRAIO: LABORATORIO ASINE CAVALLA

Siamo andati nel prato recintato e abbiamo fatto conoscenza con la cavalla Canapicchia e le asine Tilla, Alissa, Hermes, Susi e Pablito. Sandra ci ha spiegato come comunicano gli equini e come presentarsi e fargli le coccole in modo da “imitare” quelle che si scambiano gli equini. Abbiamo imparato come dare loro dei pezzetti di mela, come pulirli, come mettere loro la capezza e portarli in giro con la lunghina. Ci siamo esercitati un po’, poi li abbiamo portati a fare una passeggiata e a brucare un po’ nel pratone. Alla fine li abbiamo riportati nel recinto.

DSCN3441

VENERDI’ 28 FEBBRAIO: DECIMO INCONTRO DI SCUOLA PARENTALE

Sono arrivati altri due bambini nuovi, Samuel e Aylin (e con loro siamo a cinque!), quindi nella prima parte della mattinata Sofia e Matilda che sono le “veterane” hanno raccontato che cosa si fa nella scuola della Cascina. Il loro racconto ha suscitato molte domande e curiosità. Poi i bambini hanno fatto il pane con Loredana e sulla ricetta hanno fatto un lavoro di matematica calcolando le percentuali degli ingredienti (sono state utilizzate tre diverse farine).

Con Sandra hanno pulito la stalla e governato gli animali (acqua, fieno, lettiera); hanno anche riportato le asine in stalla dal pascolo. Poi hanno seminato fagioli borlotti e cannellini nell’orto didattico, dopo aver diserbato, e hanno parlato dell’importante ruolo di fissazione dell’azoto nel terreno da parte delle leguminose.

Infine hanno lavorato sui documentari, discutendo le domande proposte da Sofia e da Matilda per le interviste sui temi rispettivamente della produzione di carne (biologico/permaculturale a confronto con industriale)e della cura e addestramento di asini e cavalli.

 

Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 5 marzo 2014, in bambini e bambine, cascina bambini, laboratori autocostruzione giocattoli, laboratori creativi, laboratori di autocostruzione, SCUOLA con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: