FESTA DELLA CASCINA SABATO 19 E DOMENICA 20 SETTEMBRE

Tantissime le iniziative per il week end che festeggiava i 15 anni di Cascina Santa Brera e che hanno visto una buona partecipazione del pubblico. Singoli e famiglie, gruppi di amici, bambini e adulti hanno potuto apprezzare l’ospitalità della Cascina, assaggiare i prodotti dell’azienda agricola nei buffet e al ristorante, visitare la fattoria e i suoi animali, frequentare i laboratori gratuiti (per esempio quello di detersivi ecologici e il laboratorio di orticoltura per famiglie) e a pagamento e lo spettacolo di clownerie di domenica pomeriggio, apprezzatissimo da grandi e bambini.
Ecco i resoconti e qualche foto delle iniziative proposte dalla cooperativa sociale Praticare il futuro.

SABATO MATTINA

LUDOTECA RURALE
Questa mattina abbiamo ripreso gli incontri della Ludoteca Rurale con un bellissimo giro della cascina. Siamo andati nell’orto dove abbiamo assaggiato i pomodori che abbiamo raccolto dalla pianta, visto dei bellissimi ed enormi fiori di zucchina e sulle foglie del finocchio abbiamo trovato i bruchi macaone verdi e gialli, li abbiamo toccati e lasciati camminare sulle nostre manine. Erano delicati con le loro zampine che si appiccicavano alle nostre dita!
Poi siamo andati nel frutteto a fare un giro nel  bosco di bamboo dove abbiamo raccolto alcuni rami di bamboo che per i nostri golosi asinelli e alcune mele cadute dagli alberi. Abbiamo assaggiato le azzaruole, toccato la peluria delle mele cotogne e i rami del luppolo che cresce spontaneo.
E finalmente siamo arrivati dagli asini e dalla cavalla a portare ciò che avevamo raccolto per loro, ad accarezzarli e sentire come sono morbidi e polverosi. Durante il rientro in cascina ci siamo fermati ad osservare le galline ovaiole e i maialotti tutti sporchi di fango.

SABATO POMERIGGIO

LABORATORIO DI COSTRUZIONE DI GIOCATTOLI
Abbiamo fatto una passeggiata nel bosco, alla ricerca di materiali naturali, da utilizzare per costruire dei giocattoli. Abbiamo raccolto dei pezzetti di legno per fare la fionda e la pistola ad elastici e alcune pannocchie, ancora presenti nel campo di mais tagliato. Tornati in cascina, ci siamo recati in falegnameria e, dopo aver indossato i guanti, abbiamo iniziato a segare uno dei rametti per dargli la forma di una fionda, abbiamo poi legato gli elastici e costruito anche la pistola. Con una delle pannocchie, abbiamo realizzato un’automobile, utilizzando dei tappi di sughero come gomme, che sono state infilate nella pannocchia con gli stuzzicadenti. Anche se eravamo pochi, ci siamo proprio divertiti!

LABORATORIO DI AVVICINAMENTO AL CAVALLO
L’avvicinamento a Canapicchia, la nostra purosangue, è stato prima di tutto fisico: abbiamo spalmato di aceto il mantello per tenere lontani gli insetti e le abbiamo ingrassato gli zoccoli. Poi le abbiamo dato un po’ di mangime e l’acqua e l’abbiamo bardata: sella, testiera e paranocche. Abbiamo fatto una passeggiata sul sentiero, prima condotti con le redini da Sandra, l’educatrice, e poi cominciando a guidare autonomamente. Nel pratone, con la cavalla tenuta alla lunghina lunga, abbiamo fatto alcuni esercizi per imparare a dissociare i movimenti del busto da quelli delle gambe e abbiamo provato il trotto. Poi una partecipante più esperta ha fatto alcuni movimenti al trotto e un po’ di galoppo e ha anche saltato un ostacolino semplice. Tornati in Cascina, abbiamo dissellato e coccolato la cavalla e l’abbiamo accompagnata al pascolo, dove abbiamo potuto conoscere e vezzeggiare anche le tre asinelle, che contendevano a Canapicchia le nostre attenzioni, e parlare un po’ del linguaggio degli equini, scoprendo per esempio cosa comunicano i movimenti delle orecchie. Anche se le nostre ragazze raramente si mostrano ostili o impaurite, mentre usano molto ragli e nitriti per richiamare l’attenzione dei visitatori, che in genere non si fanno pregare per concedere carezze e bocconcini prelibati!

DSCN9257

DOMENICA MATTINA

LABORATORIO DI ORTICOLTURA
Dopo aver parlato un pochino di come è fatta una pianta e di cosa ha bisogno per vivere, abbiamo seminato dei ceci, trapiantato delle piantine di fagiolino e pacciamato con la paglia. Abbiamo anche sentito il profumo del cippato e trovato i bellissimi bruchi macaone, gialli e verdi, sui finocchi! Alcuni ragazzi hanno fatto una casetta per il bruco con un vasetto e delle foglie di finocchio in modo da poterlo portare a casa e vedere la sua trasformazione in una bellissima farfalla gialla.

LABORATORIO PANE E FORMAGGIO
Abbiamo cominciato mescolando e impastando tutti gli ingredienti per fare il pane con il lievito madre, prima con un cucchiaio e poi sulla tavola. Ottenuta una bella pasta soffice, l’abbiamo messa a lievitare e poi abbiamo affrontato il formaggio: riscaldato il latte crudo a 36°, abbiamo aggiunto caglio, acido citrico (ma va bene anche il succo di limone) e un bicchiere di siero, abbiamo mescolato e abbiamo lasciato tranquillo il pentolone. Nel frattempo siamo andati a fare una visita a maiali, galline e soprattutto asine e cavalla, che hanno avuto la loro dose di coccole e pane secco. Al ritorno i bambini hanno deciso di fare con la pasta del pane due focacce al rosmarino (che hanno raccolto nell’orto), e mentre cuocevano hanno rotto la cagliata a pezzettini e l’hanno scolata e messa nei canestrini per fare il primosale. I prodotti sono stati poi portati a casa per un’ottima merenda.

DSCN9281

DOMENICA POMERIGGIO

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITA’ DELLA COOPERATIVA IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO
Per presentare le attività della cooperativa abbiamo presentato due documentari, uno creato per il convegno internazionale Paulo Freire dello scorso anno e un altro realizzato dai ragazzini e le ragazzine delle elementari e medie della Scuola in fattoria proprio per raccontare questa esperienza. Abbiamo poi approfondito con le famiglie presenti il tema della scuola in fattoria: Loredana, responsabile educativa, e Sandra, le docenti della scuola, hanno spiegato il modello educativo e le modalità di apprendimento che vengono proposte ai ragazzi con l’aiuto di alcune slide. Sono poi state presentate brevemente le altre iniziative: la ludoteca rurale, i campi di vacanza e i campi estivi, i laboratori, i percorsi per le scuole, le feste di compleanno e le feste a tema e la bottega dell’artigiana familiare, la nostra proposta per gli adulti per imparare a produrre o riparare vestiti, oggetti in legno e così via. A queto proposito, una mamma ci ha chiesto se non abbiamo proposte di formazione anche per i genitori, per esempio sui temi del consumo critico e dell’economia solidale. Non è la prima volta che ci fanno questa domanda e stiamo cominciando a pensarci!
Dopo la merenda a base di tè e torte fatte da una nostra socia, abbiamo fatto un giro dei “luoghi dei bambini” nella fattoria: falegnameria, orto didattico, frutteto con la sua area giochi, maiali, galline e pascolo delle asine e della cavalla. E per finire, tutti allo spettacolo di clownerie del nostro amico Niky!

Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 25 settembre 2015 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: