I LABORATORI DEL FINE SETTIMANA

SABATO 16 APRILE- PANE E FORMAGGIO

Genitori e figli imparano insieme a fare il pane con la pasta madre e il formaggio primosale (alla fine gli iscritti porteranno a casa gli alimenti prodotti).

Per bambine/i dai 4 ai 13 anni insieme a mamme o papà (zii, nonni…). Costo: 15 euro a persona (compreso il costo delle materie prime). Orario: 10-13.

DOMENICA 17 APRILE- L’ORTO DI PRIMAVERA

Impareremo a preparare la terra per semine e trapianti, allestire le prode, seminare e trapiantare, concimare, diserbare, preparare l’orto invernale e seminare le piante di stagione.

Per bambine/i dai 4 ai 13 anni (e volendo anche genitori). Costo: 12 euro a persona. Orario: 14,30-16,30.

Per informazioni e prenotazioni: Sandra Cangemi, 3357745510

LA LUDOTECA RURALE

GIOVEDI’ 14 APRILE- ALLA SCOPERTA DEI MATERIALI: LA TERRA

Infinite sono le possibilità formative offerte dal contatto diretto con la terra. Scaveremo e ammucchieremo, la mischieremo con l’acqua e la utilizzeremo per disegnare.

Per bambini 1-4 anni con accompagnatore. Orario: dalle ore 10 alle ore 12. Costo: 10 euro a bambino.

SABATO 16 APRILE- L’ORTO DEI PICCOLI

Con le mani nella terra scopriremo i bisogni delle piante, imparando la cura per la natura.

Per bambini 1-4 anni con accompagnatore. Orario: dalle ore 10 alle ore 12. Costo: 10 euro a bambino.

Per informazioni e prenotazioni: Roberta Donati, 3335914451, segreteria@praticareilfuturo.it

Tutti i laboratori richiedono la prenotazione, possibilmente con almeno 24 ore di anticipo, e si attivano solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti. Per prenotare occorre mandare un’email indicando nomi, cognomi ed età dei bambini, nomi e cognomi degli adulti, un numero di telefono e il laboratorio desiderato.

Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 12 aprile 2016 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: