GITA NIDO – 29 maggio 2016

fotoOggi siamo stati con mamma, papà e le educatrici in un posto speciale. Siamo saliti in macchina sotto la pioggia e siamo arrivati in una grande cascina dove ci hanno accolto con del tè caldo e biscotti. Aspettando che anche gli altri amici arrivassero abbiamo gironzolato e giocato un po’ con pozzanghere e fili d’erba. Poi Giulia e Sabrina ci hanno raccontato che eravamo in una cascina chiamata  Santa Brera e che stavamo per conoscerne gli animali che ci vivono.

Insieme, un po’ camminando e un po’ in braccio a mamma o papà abbiamo iniziato a scoprire questo posto. Abbiamo attraversato un sentiero immerso nel verde degli alberi e dei rovi. Tra il rosso dei papaveri e il bianco dei fiori di sambuco, per arrivare dagli asinelli e da Pippi, una grande e dolcissima cavalla. Qui mi sono fatto annusare dagli asini e ne ho accarezzato il pelo morbido. Ho visto il loro musetto da vicino e le loro orecchie grandi e lunghe. La cavalla Pippi invece è altissima! Mi si avvicina piano e se voglio posso allungare la mano e sentire il liscio pelo della sua grande panciotta.
E poi li abbiamo anche spazzolati e guardati mangiare la fresca erba.

Ripreso il sentiero sul quale sto imparando a muovermi con gli stivaletti, andiamo a trovare mucche e galline. Le mucche varzesi hanno  pelo marrone chiaro e un vitellino tra loro. E le galline vivono in un grande campo su delle casette con le ruote che si spostano. Fanno loro compagnia dei grandi galli. Sento giulia e Sabrina raccontare ai miei genitori che questi animali sono fortunati perché vengono trattati con rispetto. Hanno spazio per muoversi e sono sempre all’aperto.

Anche i maiali sono venuti a salutarci. Buffi con le loro orecchie e la coda arricciata.

Tante cose ho visto oggi. Tanti profumi e odori esaltati dalla pioggerella. Ho trotterellato molto ed ora ho tanta fame. Qui posso assaggiare il pane fatto nel forno a legna e le uova delle galline che ho conosciuto. E poi i grandi hanno preparato un bel picnic che facciamo tutti insieme in una grande sala accogliente. Anche se piove, tutto è andato bene!

Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 10 giugno 2016 su bambini e bambine, cascina bambini, gite. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: