PANE-ORTO-ANIMALI – 1 GIUGNO 2016

Oggi sono venuti a trovarci una cinquantina di bambini di una scuola dell’infanzia.

Tutti in cerchio, abbiamo parlato un po’ della Cascina e del suo modo “particolare”, il più possibile in armonia con la natura, di produrre cibo. Poi abbiamo preparato tutti insieme il pane: ogni bambino ha fatot il suo panino partendo dal “vulcano” di farina sul tavolo e aggiungendo via via i vari ingredienti, fino a formare tanti panini uno diverso dall’altro. Li abbiamo lasciati a lievitare e, dopo la merenda, un gruppo ha visitato l’orto grande e poi lavorato con Giuliana, zappando e seminando una proda, mentre l’altro ha visitato il frutteto con le arnie delle api, le galline, le mucche e i maiali con Sandra, scoprendo tante cose sulla produzione del cibo in modo biologico e con l’approccio della permacultura: gli animali che vivono bene e intanto ci aiutano a concimare e diserbare i campi, le api che impollinano, la pacciamatura e le trappole per insetti che evitano diserbanti e insetticidi. Alla fine, un incontro emozionante e affettuoso con gli asini e la cavalla, che ormai quando vedono i bambini li salutano con ragli in tutte le tonalità e si schierano nel comitato di accoglienza!

I più coraggiosi hanno distribuito bocconcini di pane, altri li hanno strigliati e qualcuno ha anche intrecciato piccoli inseguimenti.

Dopo il pranzo, il gruppo che aveva visitato gli animali ha lavorato in orto e viceversa. Alla fine, ognuno ha ritirato il suo panino (sono venuti bellissimi, con forme molto originale) e ci siamo salutati, sperando di rivederci presto.

Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 10 giugno 2016 su bambini e bambine, cascina bambini, gite. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: