UNA NOTTE IN TENDA 28-29 MAGGIO 2016

Appena arrivati abbiamo montato le tende in frutteto. Il tempo non era bellissimo ma abbiamo deciso di sfidare la pioggia! A conti fatti poi è andata molto bene!!!

Dopo un breve discorso introduttivo di Roberta ed Erminia, durante il quale è arrivato a farci visita un pappagallino che poi ha trovato ospitalità nella gabbietta di un “collega” della Cascina, siamo andati a cena.

Finita la cena, e dopo che i genitori sono andati a casa (finalmente!!), Roberta ed Erminia ci hanno invitato a decidere le regole della nottata: l’accordo prevedeva bocche chiuse alle due. Se non l’avessimo osservato la conseguenza sarebbe stata che le educatrici sarebbero venute a dormire in tenda con noi.

Quindi, prima di entrare in tenda siamo andati a fare una breve passeggiata. Abbiamo spento le nostre torce  scoprendo che si vedeva benissimo anche senza perché la luce da inquinamento atmosferico che veniva da Milano era veramente forte.

Al termine della strada abbiamo trovato il recinto degli asini e della cavalla, dove siamo entrati per coccolarli un po’. Devono essere gli equini più coccolati della Lombardia!

Quindi tutti in tenda …. per modo di dire, perché Roberta ed Erminia hanno dovuto fare la ronda fino alle 2.

Scoccate le 2 Roberta è andata a dormire in tenda dei maschi perché troppo casinari, mentre le ragazze sono state più silenziose. Questo non vuol dire che si siano addormentate subito…

La mattina alle 8 ci ha svegliato una leggera pioggierellina. Dopo una colazione abbondante ci siamo vestiti, lavati, abbiamo fatto gli zaini, smontato le tende e siamo andati a fare il giro della cascina, durante il quale Roberta ed Erminia ci hanno spiegato come è organizzata Cascina Santa Brera e cosa è la permacultura (a grandi linee….). Arrivati al recito degli asini e della cavalla siamo entrati e abbiamo portato loro un po’ di pane secco e delle mele. A questo punto abbiamo tirato le somme facendo una piccola verifica sull’esperienza vissuta. Le cose che ci sono piaciute di più: pizza, lo stare insieme agli amici, la notte in tenda. La cosa non piaciuta: montare e smontare le tende!

Annunci

Informazioni su Praticare il Futuro

La cooperativa sociale Praticare il futuro nasce nel maggio 2011 per proporre a donne e bambini opportunità per sperimentare forme di economia equa, sostenibile e solidale. Vogliamo aiutare le madri a conciliare meglio l’attività lavorativa e quella familiare, offrendo servizi (doposcuola, campi estivi) da progettare e gestire in modo partecipato. Ma vogliamo anche aiutare i bambini e le bambine a crescere meglio, a contatto con la terra e con il loro territorio, imparando a prendersi cura di piante e animali, a produrre cibo, idee, giocattoli e opere d’arte, ad autogestirsi e a collaborare, a sviluppare un pensiero critico e a responsabilizzarsi verso se stessi, la comunità, il pianeta. E vogliamo aiutare le loro madri e le loro famiglie a creare un’economia di relazione, di scambi solidali di competenze e servizi.

Pubblicato il 10 giugno 2016 su bambini, bambini e bambine, VACANZE. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: