PROGETTO EDUCATIVO

Tra Bosco e Fiume

Centro di educazione non formale in natura (3-6 ANNI)

 

Progetto educativo

TRA FARE E PROVARE

Osservare gli animali e coltivare l’orto, fare il pane e il dentifricio, costruire giocattoli, esplorare il territorio con gli asini e la cavalla, giocare con la terra e l’acqua, seguire il ritmo delle stagioni, apprezzare la bellezza della natura ed esprimerla in creazioni d’arte. Osservare, sperimentare, riflettere e discutere, cioè apprendere da l’esperienza viva e concreta, appassionandosi alla ricerca e alla scoperta.

TRA FARE E PENSARE

Decidere insieme le regole e i programmi, trovare proprie soluzioni ai problemi, gestire autonomamente i conflitti, abituarsi al pensiero critico, originale e creativo: così i bambini e le bambine imparano a scegliere e progettare collettivamente e si educano (divertendosi!) alla responsabilità verso la comunità e il territorio, al rispetto e alla cura della terra e degli esseri viventi, alla collaborazione e a l’autonomia.

TRA FARE E SAPERE

Organizzare le conoscenze mettendo in gioco diverse competenze:
logiche, narrative, espresse nelle sequenze spazio, temporali e causali; comunicative, espresse nei diversi linguaggi, civiche, espresse nei processi di valutazione critica, di riflessione personale e collettiva.

Le educatrici potenzieranno le competenze dei/le bambine/i di 5 e 6 anni inerenti a l’alfabetizzazione culturale (lavorando su nuclei tematici trasversali ai diversi saperi nelle aree scientifica, geo-storica e umanistica) e alfabetico-numerica (leggere, scrivere, contare, comunicare).

Tutta l’attività educativa tende allo sviluppo integrato delle competenze chiave e di cittadinanza, sulla base delle Indicazioni nazionali al curricolo delle competenze per la scuola di base 2012 e 2018 del MIUR.

 

PERSONALE EDUCATIVO

Erminia Mandarini – Responsabile e Educatrice

Lavoro da quindici anni come educatrice, in percorsi di educazione e sostenibilità ambientali. Per la Cooperativa Praticare il futuro, con cui collaboro da diversi anni, sono responsabile del progetto educativo per la fascia 3-6 anni. Per conto dell’associazione Il Bradipo gestisco, insieme al WWF Sud Milano-Martesana, le aree naturali urbane Parco delle Noci e Bosco di Montorfano, a Melegnano.

Sabrina Montibello Educatrice

Mi laureo nel 2013, e contemporaneamente agli studi, collaboro come educatrice presso la cooperativa sociale Afol e in particolare presso lo spazio Milk di Melegnano. Dopo tre anni di esperienza decido di partire alla scoperta di realtà agricole ed educative in giro per il mondo sia come volontaria che come lavoratrice. Rientro in Italia nel 2016 con una buona conoscenza della lingua inglese e decisa a trovare una realtà rurale dove si possa sperimentare un approccio educativo nuovo e stimolante, in cui la natura fa da protagonista e dove si possa imparare grazie all’arte del fare. La Cooperativa “Praticare il Futuro”, mi ha dato la possibilità di collaborare a vari progetti educativi e ludici rivolti a bambini di tutte le età e in particolar modo di prendere parte al progetto per i piccoli dai 2 ai 5 anni.

Giuliana Piccolo – educatrice; area Comunicazione e progettazione

Attività di educatrice, fund raiser, comunicazione e social, fondatrice della Cooperativa Sociale Praticare il Futuro. Dal 2012 collabora con l’Ass. Forum Cooperazione e Tecnologia (www.forumct.it) come operatrice e facilitatrice in processi di partecipazione per sviluppare e seguire progetti (costruzione condivisa del progetto, scrittura, gestione, costruzione del gruppo di lavoro, aspetti di comunicazione e informazione, ecc.) con tema la salvaguardia del territorio, in particolare nel Parco Agricolo Sud Milano e in materia di agricoltura sostenibile e di alimentazione. Coltivo la passione per la pet-therapy e sono in un affascinante percorso di formazione su gli interventi assistiti con gli animali.

Giulia Fedeli – Educatrice

Laureata in Lingue e docente di lingua spagnola, dopo diversi anni nel mondo dell’editoria, coltivo la passione per il teatro d’animazione per l’infanzia e collaboro con la compagnia Teatro Laboratorio Mangiafuoco come animatore, in progetti rivolti alle scuole e alle famiglie. L’interesse sviluppato fin dal 2000 per il mondo del fair-trade, dei gruppi d’acquisto e della produzione biologica mi portano a conoscere la Cooperativa Sociale Praticare il futuro. In questo nuovo mondo tante delle mie competenze trovano casa e nuova forma: e attualmente la sfida è nella progettazione della didattica, nel campo dell’orticoltura attraverso i progetti per le scuole, nei campi estivi e festivi con laboratori sensoriali e ambientali, teatrali, di auto-produzione… e tanto altro. E poi, con il PDC in Permacultura di 72 ore e l’educazione in natura, stanno nascendo altre grandi avventure! Attualmente sono impegnata anche nel settore scolastico nell’educativa di sostegno.

Vieni a conoscere il nostro progetto educativo!
Erminia Mandarini cell. 3339584890 – segreteria@praticareilfuturo.it

Praticare il futuro Cooperativa Sociale, ONLUS
http://www.praticareilfuturo.it
facebook: coop praticare il futuro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: