BONUS CENTRI ESTIVI

Dall’ 8 aprile fino al 30 giugno è possibile fare richiesta per il bonus baby-sitting per avere un aiuto economico per la babysitter o per CENTRI ESTIVI e servizi integrativi per l’infanzia, servizi socioeducativi territoriali, centri con funzione educativa e ricreativa e servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia.

DOMANDE FINO AL 30 giugno 2021

Chi può chiederlo:
-lavoratori iscritti alla gestione separata INPS
-lavoratori autonomi
-personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico, impiegato per le esigenze connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19
-lavoratori dipendenti del settore sanitario, pubblico e privato accreditato, appartenenti alla categoria dei medici, degli infermieri, dei tecnici di laboratorio biomedico, dei tecnici di radiologia medica e degli operatori sociosanitari
-lavoratori autonomi iscritti alla Casse di previdenza e non iscritti all’INPS, dietro comunicazione, da parte delle rispettive casse, del numero dei beneficiari.

Fare richiesta
La domanda per richiedere il bonus può essere inoltrata nei seguenti modi:
1) tramite il servizio online Inps usando le proprie credenziali
2) rivolgendosi agli enti di Patronato, utilizzando i servizi da loro offerti gratuitamente.
L’importo riconosciuto può arrivare fino a un massimo di 100 euro settimanali e sarà erogato mediante il Libretto Famiglia.

Pagina INPS dedicata:

http://www.inps.it, clicca alla voce “Prestazioni e servizi” e successivamente “Tutti i servizi” poi “Domande per Prestazioni a sostegno del reddito”. Clicca su “Bonus servizi di baby-sitting”.

Sono necessari: SPID, Carta di identità elettronica (CIE), Carta nazionale dei servizi (CNS), o tramite il PIN di tipo dispositivo rilasciato dall’Istituto.

Come funziona:

Il bonus, 100 euro massimo a settimana, viene erogato mediante il libretto famiglia ed è valido anche per le spese relative a centri estivi e servizi integrativi per l’infanzia, servizi socioeducativi territoriali, centri con funzione educativa e ricreativa e servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia.

  •  3-5 anni campo piccoli (5 bambini / 1 educatore) (link)
  • 6-11 anni campo medi (7 bambini / 1 educatore) (link)
  • 12-17 anni campo adolescenti  (10 razzi / 1 educatore) (link)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: