diario del campo natalizio 2015-2016

5 gennaio 2016
Oggi abbiamo ospitato una gita di una decina di bambini tra i 3 e i 7 anni. Intorno a un tavolo con tè caldo e biscotti abbiamo parlato delle regole e stabilito il programma della giornata. Indossati grembiuli da cucina e cappelli da cuoco, abbiamo preparato la pasta per la pizza, e mentre lievitava siamo andati a trovare le galline, che si sono litigate i pezzetti di pane secco mentre i galli guradavano con aria di superiorità. Abbiamo proseguito fino al pascolo della cavalla e delle asine. Qualcuno aveva paura a entrare e all’inizio ha guardato da fuori, ma alla fine sono entrati tutti e si sono scatenati a giocare con il puledro, portare in giro la pazientissima Canapicchia e le sue meno pazienti amiche, strigliarle e ovviamente viziarle con coccole e bocconcini. Siamo anche andati a trovare le mucche nella stalla, che ci hanno leccato le mani con le loro linguone raspose. Poi siamo andati a fare le pizze, che sono venute veramente buone! Dopo la gran mangiata, abbiamo riordinato e poi giochi all’aperto in libertà, nell’aia e nel frutteto. Con gli avanzi di panettone e unpo’ di cioccolato abbiamo anche preparato ottimi biscotti per la merenda. Quando i bimbi venuti in gita sono ripartiti, tra grandi saluti, ci siamo dedicati a costruire oggetti in legno e alla fine abbiamo riportato alla stalla asine e cavalla.

Il campo natalizio di Cascina Santa Brera finisce qui. Tanti auguri a tutti!
DSCN0568

 

——————————————————————————————-

4 gennaio 2016
Stamattina per prima cosa siamo andati a trovare le asine e la cavalla, abbiamo curato il piedino di Susi, dato loro del pane e poi le abbiamo accompagnate al pascolo. Poi abbiamo fatto l’assemblea per decidere cosa fare nella giornata, abbiamo pulito la stalla e dato l’acqua e il fieno e dopo siamo andati a fare una bella passeggiata con Canapicchia. Anche se faceva freddo, è stato divertente! Al ritorno abbiamo preparato il pranzo (pasta al sugo e in bianco, polpette al forno e cavolo cappuccio stufato) e, dopo il riordino, siamo andati a giocare nel frutteto: ci siamo arrampicati sugli alberi, abbiamo sperimentato le altalene e il ponte di corde e giocato col cane Oscar. Poi abbiamo preparato i biscotti di pastafrolla con le gocce di cioccolato per la merenda e mentre cuocevano siamo andati a togliere le piante di pomodoro, ormai morte, in uno degli orti didattici e poi abbiamo riaccompagnato in stalla le asine e la cavalla e abbiamo dato loro le mele. Poi merenda per tutti, anche i genitori, con biscotti (alcuni si erano un po’ bruciacchiati, la maggior parte erano molto buoni) e tè caldo.
DSCN0537

 

——————————————————————————————————–

31 dicembre 15
Oggi il campo era aperto solo al mattino. Abbiamo dedicato molto tempo agli animali: li abbiamo accompagnati al pascolo e abbiamo dato loro una colazione a base di pane secco, e dopo la merenda ci siamo dedicati a una pulizia accurata della stalla e a rifornimenti doppi di fieno e acqua, perché domani è festa. Poi abbiamo riordinato e pulito bene il salone e per finire una bella passeggiata rilassante nei campi e nel bosco con Canapicchia, montando a turno.
Buon anno a tutti!

DSCN0503

———————————————————-

30 dicembre 2015
Stamattina c’era un bellissimo sole e quindi siamo andati subito a portare al pascolo gli animali: appena arrivati il puledrino si è fatto una gran galoppata e poi ha tentato di ragliare, ma faceva un verso buffissimo! Abbiamo dato loro il pane e poi siamo andati a farci una bella passeggiata nel bosco con Canapicchia. Al ritorno abbiamo fatto l’assemblea e la merenda e poi un gruppo ha lavorato in falegnameria con Erminia e l’altro gruppo ha preparato il pranzo e pulito la stalla con Sandra. Dopo pranco (riso e lenticchie, pollo al forno con patate e cavolo in agrodolce) abbiamo riordinato e iniziato a fare il formaggio, poi siamo andati a giocare nel frutteto. Abbiamo anche tolto la paglia ad alcune sedie del salone (la stanno perdendo tutta, quindi le ricostruiremo usando della stoffa) e giocato con i mattoncini veri, ma avevamo finito la calce e abbiamo provato a far la malta con la sabbia, però non era molto efficace. Poi abbiamo finito di fare il formaggio e siamo andati a riportare in stalla asine e cavalla, perché ormai era buio. Al ritorno abbiamo fatto merenda e riordinato.

DSCN0474

———————————————————————

29 dicembre 2015
Questa mattina per prima cosa siamo andati a trovare gli asini e la cavalla, le abbiamo portate al pascolo, abbiamo dato loro il pane secco, li abbiamo strigliati e portati a spasso con la lunghina. Al ritorno abbiamo fatto l’assemblea per decidere cosa fare oggi. Siamo andati a fare una passeggiata con la cavalla e siamo anche passati dal bosco, dove abbiamo trovato un teschio di gazza ladra. Poi abbiamo vangato e rastrellato nell’orto didattico. Poi un gruppo ha preparato il pranzo (pasta con la salsiccia, frittata di coste e frittata di patate, cavolo bianco in agrodolce) e un altro gruppo ha accudito gli animali (pulito la stalla, portato l’acqua e il fieno…).

Dopo pranzo abbiamo riordinato, poi siamo andati a giocare in frutteto e dopo abbiamo continuato a costruire la casetta di mattoni, ma la calce è finita e abbiamo provato a usare la farina. Il risultato è stato un crollo della casetta. Proveremo a usare altri materiali. Mentre lavoravamo Sandra ha raccontato un paio di fiabe, una nepalese e una centrafricana, un po’ simili rispettivamente a Cenerentola e a Hansel e Gretel. Poi siamo andati a portare gli equini dal pascolo alla stalla, ognuno con la sua lunghina. Abbiamo dovuto poi riportare le lunghine al pascolo, quindi abbiamo fatto quattro volte avanti e indietro nella nebbia. Alla fine abbiamo fatto merenda con pane burro e miele e con il tè e il latte. Poi abbiamo riordinato e buona serata a tutti!

DSCN0444

———————————————————————————————

28 dicembre 2015
Questa mattina per prima cosa abbiamo portato le asine al pascolo (il puledrino galoppava come un matto!), poi abbiamo fatto l’assemblea per presentarci, decidere le regole e il programma della giornata. Abbiamo preparato il pane e i biscotti per la merenda, mentre Erminia raccontava le storie del suo riccio Bibò, e dopo il riordino siamo andati a fare una passeggiata a cavallo con la Canapicchia. Al ritorno un gruppo ha cucinato il pranzo (pasta al sugo e in bianco, salsicce con le patate), e un altro ha pensato al governo degli animali: pulire la stalla, mettere l’acqua, la paglia pulita e il fieno. Il cane Oscar si è arrampicato fino in cima alle balle di paglia!
Dopo il pranzo abbiamo riordinato tutto e poi siamo andati a giocare nell’area attrezzata del frutteto. Abbiamo dondolato sul ponte di corde e sulle altalene, ci siamo arrampicati sul fico e sull’albicocco e abbiamo esplorato il boschetto di canne. Abbiamo anche giocato con Oscar. Poi abbiamo portato la merenda a Tilla, Ermes, Susi, Elianto e Canapicchia al pascolo, lè abbiamo strigliate e portate in giro. Al ritorno siamo andati a lavorare un po’ nell’orto didattico, abbiamo zappato e rastrellato quattro prode. Siccome c’era molta nebbia, prima che venisse buio abbiamo riportato gli animali in stalla. È stato divertente incitarle gridando “alè” e correndo, ma anche Oscar ci ha aiutati. Poi, merenda con tè e latte e i biscotti fatti da noi. Siamo anche andati avanti a costruire la casetta di mattoni veri. Alla fine abbiamo riordinato e pulito e ci siamo salutati.
DSCN0334

————————————————————————————————-

23 dicembre 2015
Abbiamo cominciato con una riunione per presentarci, decidere le regole e il programma della giornata. Per pranzo abbiamo scelto di fare la pizza, quindi abbiamo preparato la pasta e l’abbiamo messa a lievitare. Siamo andati a vedere il maniscalco che pareggiava i piedi delle asine e ferrava la cavalla; abbiamo anche portato le asine al pascolo, dato l’acqua e il fieno e pulito la stalla. Un gruppetto ha anche iniziato a piantare l’aglio nell’orto. Poi siamo andati a fare una passeggiata con la cavalla Canapicchia e abbiamo montato a turno. Al ritorno abbiamo finito di preparare la pizza e mentre aspettavamo che cuocesse Erminia ha raccontato delle storie di animali selvatici. Dopo il pranzo (la pizza è venuta ottima!) e il riordino siamo andati a giocare nel frutteto: ci siamo arrampicati sugli alberi, dondolati sulle altalene e sul ponte di corde e giocato con Oscar. Poi siamo tornati al pascolo, abbiamo portato il pane ad asine e cavalla, le abbiamo strigliate e abbiamo giocato col puledrino (abbiamo scoperto che l’asinella in realtà è… un asinello!). Siamo anche andati all’orto didattico per finire di seminare l’aglio. Siamo tornati in salone per fare merenda, poi abbiamo portato gli equini in stalla e in salone abbiamo iniziato a costruire una casetta con dei mattoncini e della calce vere!

DSCN0276

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: