diario del campo natalizio 2014-2015

Ottava giornata _  5 gennaio 2015

DSCN5238

Questa mattina abbiamo fatto l’assemblea per presentarci, parlare delle regole e decidere le cose da fare oggi, poi abbiamo preparato tutti insieme la pasta della pizza e dopo siamo andati a trovare le asine e Canapicchia e abbiamo portato loro pezzetti di mela, fieno e l’acqua calda, però loro stavano bene al sole e hanno apprezzato soprattutto le mele. Nel pascolo abbiamo anche giocato a “ghiacciolo e gelato sciolto”, un gioco cinese tipo mago ghiaccio. Poi siamo andati in frutteto a giocare a nascondino, arrampicarci sugli alberi, esplorare il boschetto di canne, arrampicarci sugli alberi, giocare col ponte tibetano e le altalene costruite dai bambini. Più tardi abbiamo finito di fare la pizza e dopo il pranzo e il riordino abbiamo discusso di punti di vista con la favola dei sei saggi e l’elefante, raccontando la storia della cicala e la formica anche dal punto di vista della cicala e inventando insieme la storia collettiva “Un asino nel paese dei cavalli”. Abbiamo anche parlato di quanto è stato difficile per Canapicchia farsi accettare dagli asini quando è arrivata, due anni e mezzo fa, e quanto è difficile per chi si sente “diverso”, per esempio per chi viene da un paese straniero, farsi accettare dagli altri e far capire loro che la diversità è una ricchezza. Poi i bambini hanno costruito con vari materiali di riciclo delle mangiatoie per gli uccelli e sono andati a collocarli sugli alberi del frutteto, e hanno giocato nell’aia a nascondino e altri giochi. Alla fine merenza per tutti con biscotti e pane e marmellata. Arrivederci al prossimo Natale… o magari anche prima!

DSCN5236

Settima giornata _ 2 gennaio 2015
Al mattino abbiamo disegnato e fatto merenda con frutta e biscotti, poi siamo andati a trovare le asinelle e la cavalla al pascolo e abbiamo portato loro fieno, acqua e una merenda anche per loro a base di mele, carote e biscotti. Li abbiamo coccolati e abbiamo giocato con loro. Al ritorno abbiamo fatto il pane e preparato il pranzo e poi abbiamo seminato l’aglio nell’orto didattico e giocato nell’aia con il cane Oscar. Dopo il pranzo e il riordino siamo andate a fare una passeggiata nel bosco fino al fiume. Abbiamo giocato a camminare in equilibro sui rami di un albero caduto e giocato con la palla di carta. Tornate in Cascina, abbiamo provato a ricamare: per alcune di noi era la prima volta ed è stato molto bello. Poi abbiamo fatto merenda con il nostro pane e la marmellata e alla fine ognuna di noi si è portata a casa il suo panino.

DSCN5156

Sesta giornata _  31 gennaio 2014

Questa mattina eravamo solo quattro bambine perché alcuni bambini erano malati. Abbiamo preso il té con i biscotti e deciso cosa fare nella mattinata. Per prima cosa abbiamo portato il fieno, l’acqua e il pane secco alle asine e alla cavalla che stavano al pascolo e che sono state molto contente della nostra compagnia. Anche il cane Oscar ha trovato il coraggio di venire fino al pascolo, ma l’asinello Pablito l’ha inseguito un paio di volte e lui si è allontanato perché aveva paura. Poi abbiamo pulito la stalla, rifatto la lettiera e messo il fieno e l’acqua e alla fine fatto una passeggiatina al pratone con la cavalla Canapicchia.

Quinta giornata _ 30 dicembre 2014

Questa mattina abbiamo usato le foglie raccolte ieri per decorare un espositore per i prodotti della Cascina, poi abbiamo fatto l’assemblea per decidere cosa fare nella giornata, abbiamo preparato il pollo con le patate per il pranzo, siamo andati a trovare le asine e la cavalla e abbiamo portato loro acqua e fieno e pane secco e poi siamo andati fino al pratone a cercare legnetti, andare a caccia di impronte di animali e fare lo slittino sulle rive dei fossi con i sacchi della spazzatura. Divertentissimo! Abbiamo anche giocato con la palla di carta fatta ieri a “mare” un gioco africano tipo palla prigioniera dove però alla fine non perde nessuno.
Dopo pranzo abbiamo riordinato, abbiamo giocato a slittare sulle pozzanghere ghiacciate nell’aia e poi un gruppo ha fatto falegnameria e un altro ha costruito giochi e oggetti vari con materiali naturali e di recupero, poi abbiamo seminato l’aglio nell’orto didattico e poi i più grandi hanno giocato a Rosso e nero con i soldi di cioccolato, un gioco per ragionare su vantaggi e svantaggi della competizione e della cooperazione. Alla fine merenda con budino di cioccolato e grande sfida di tirassegno con le pistole a elastici.

DSCN5095

Quarta giornata _  29 dicembre 14

Abbiamo cominciato facendo il pane con la pasta madre per il pranzo e la merenda: ognuna/o ha dosato i suoi ingredienti e ha impastato, poi abbiamo messo insieme i pezzi di pasta e l’abbiamo fatta lievitare mettendola nel forno spento. Abbiamo fatto l’assemblea per presentarci, decidere le regole, che abbiamo scritto e ciascuna/o ha firmato, e le cose da fare insieme in questi giorni, e abbiamo appeso alla lavagna i cartelloni. Poi abbiamo fatto un giro per la fattoria: la falegnameria, l’orto didattico, i contenitori per la raccolta differenziata, l’orto grande e la serra, il frutteto con l’area giochi e gli alveari, i maiali, le galline nei pollai su ruote, le mucche e il pascolo con le asine e la cavalla. Viola, che era già stata ai campi estivi, e Sandra ce li hanno presentati e li abbiamo accarezzati e abbiamo dato loro il fieno e il pane secco. Poi abbiamo preparato il pranzo e Walker ha aiutato Sandra a pulire la stalla.
Dopo pranzo abbiamo riordinato e poi Walker ha preparato con Loredana un piccolo recinto in legno per le pattumiere, mentre gli/le altri/e hanno fatto con Sandra il dentifricio a base di caolino. Poi abbiamo costruito una palla di carta di giornale e scotch e fatto una breve passeggiata al pratone per vedere le impronte degli animali selvatici sulla neve. Al ritorno abbiamo disegnato e fatto merenda con pane, burro, marmellata e tè. Abbiamo riordinato e avremmo voluto giocare a “mare”, un gioco africano, ma sono arrivati i genitori e siamo andati a casa. Sarà per domani!

DSCN5085

Terza gionata _  24 dicembre 14

Questa mattina abbiamo preparato il pane da portare poi a casa e le decorazioni d Natale con la pasta di mais, poi abbiamo accudito le asine e Canapicchia. A mezzogiorno abbiamo infornato i nostri panini e alle 12,30 tutti a casa, con tanti auguri.

DSCN5083

Seconda giornata _ 23 dicembre 14

Stamattina abbiamo cominciato con il preparare il pane per la merenda, mentre altri si sono dedicati al pranzo (pollo al forno con le patate e per primo pasta in bianco). Abbiamo anche cotto a fuoco lento la cenere con l’acqua per ottenere la lisciva per fare il sapone. Abbiamo fatto una nuova assemblea per presentarci alle nuove arrivate, spiegare loro le regole e fare il programma della giornata. Poi abbiamo portato il fieno alle asine alla cavalla e siamo andate con loro alla radura sul fiume, dove alcuni hanno raccolto erbe selvatiche da mettere nella loro saponetta. Le asine però sono state abbastanza indisciplinate, perché era da un poì che non uscivano in passeggiata. Al ritorno le abbiamo riportate al pascolo e poi abbiamo finito di fare il sapone e di preparare il pranzo. Dopo pranzo abbiamo riordinato, poi alcuni fatto falegnameria e altri hanno giocato nell’aia e hanno cucito. Alcuni dei grandi hanno giocato al “gioco delle carte verdi”, che introduce al consumo critico e all’economia solidale, cioè fa capire che tutte le nostre scelte di acquisto hanno conseguenze, positive o negative, sugli altri esseri umani, sugli altri esseri viventi e sul’ambiente. Alla fine abbiamo fatto merenda con té, pane e marmellata e ognuno di noi ha portato a casa qualcosa di fatto da lui o lei: pane, oggetti di legno, sapone (che va messo in una forma, per esempio un fondo di bottiglia di plastica tagliato, magari con aggiunta di fiori secchi, scorzette di agrumi ecc., e lasciato stagionare da 15 a 30 giorni in luogo fresco e asciutto).

Auguri a tutti!

1_23 dic_campo natale

Prima giornata _ 22 dicembre 2014

Questa mattina i bambini sono stati accolti con tè caldo e biscotti. Per prima cosa hanno preparato tutti insieme la pasta per la pizza e riordinato. Nell’assemblea iniziale si sono presentati, hanno discusso le regole da darsi in questi giorni e, una volta decise, ognuno/a ha firmato il cartellone su cui le abbiamo scritte. Abbiamo anche deciso cosa vogliamo fare in questi giorni e fatto un gioco con la palla di carta per imparare i nomi. Dopo la merenda a base di frutta, abbiamo fatto il giro della cascina: la falegnameria, l’orto didattico, la stalla con le mucche, il frutteto e l’orto grande, i pollai su ruote con le galline e infine il pascolo con le asine e la cavalla, a cui abbiamo portato fieno e pane secco. Poi un gruppo ha preparato la pizza ele verze (raccolte nell’orto didattico) per il pranzo e un altro ha diserbato e dissodato alcune prode e seminato l’aglio, poi ha pulito la stalla e dato l’acqua as asine e cavalla. Dopo pranzo abbiamo riordinato, poi un gruppo ha fatto falegnameria e un altro ha costruito delle mangiatoie invernali per gli uccelli riutilizzando bottiglie di plastica da un litro e mezzo. Poi siamo andati tutti insieme nel bosco ad appendere ai rami le mangiatoie e arrampicarci sugli alberi e chi aveva lavorato nella stalla ha potuto cavalcare Canapicchia. Per finire, merenda con tè e biscotti, gioco libero e saluti a tutti.
1Campo_Natale22 dic

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: