Scuola dell’infanzia

3 NOVEMBRE 2017

Accoglienza

Che bello ritrovarsi in Cascina stamattina leggendo la storia di Jack il fagiolo e organizzando il materiale per disegnare. E creando il nostro libro della Cascina con fogli e cartoncini: facendo pieghe sul foglio, ognuno stabilisce la grandezza e il numero delle pagine.

A tavola, con una piccola merenda, riprendiamo il nostro cerchio e ci salutiamo.

Il CERCHIO della giornata

Oggi le idee sono tante: vogliamo andare nell’orto, salutare gli animali e giocare con la terra.

E il pranzo? Qualcuno di noi pensa agli gnocchi di zucca ma poi Tommi dice: pesto! Cosa troveremo in orto per fare il pesto? Il pesto con il riso, dicono tutti. E di secondo? Polpette!

Giocare a esplorare la terra

In orto piccolo scopriamo terra e sabbia. E dentro? Nella terra prime sorprese: sassolini, paglia, legnetti, radici e foglioline.

Ma non solo! Osservando due zolle dell’orto incontriamo diversi lombrichi indaffarati ad attraversare i piccoli tunnel che scavano nella terra; uno sta pure facendo la cacca. E poi piccolissimi insettini bianchi che fatichiamo a osservare, per quanto sono minuscoli. Per il nostro pesto scegliamo le cime di rapa. Non le conosciamo e vedremo cosa ne uscirà.

Poi nell’orto grande ci dedichiamo alla raccolta: fagiolini, un pomodoro e zucca. Ogni volta una scoperta: nei pomodori troviamo piccoli insetti neri che banchettano e decidiamo di lasciar loro tutta questa ricchezza, visto che noi di pomodori ne abbiamo mangiati tanti quest’anno! Le foglie dei cavoli bucherellate attirano la nostra attenzione: chi starà mangiando i nostri cavoli? Una lumaca ha lasciato il segno con la sua bava… sarà stata lei? Vabbè, anche le lumache hanno diritto di sfamarsi…

Il nostro raccolto è completato da una grande zucchina. Tagliandola scopriamo semi preziosi da conservare. Poi ci dedichiamo a triturare, mescolare e preparare le polpette con il maiale profumato della Cascina. E la zucca al forno.

Tutti a tavola!

Apparecchiamo con cura e poi ognuno ringrazia: chi l’orto, chi la terra, chi i lombrichi. Il riso con il pesto alle cime di rapa viene apprezzato.

Dai nostri amici animali

Dopo il riordino e il gioco libero in frutteto andiamo dalle asine e da Pippi con un dono goloso: il bambù.

Lungo il sentiero ci divertiamo ad imitare i galli!

In pascolo le asine e la cavallona ci attendono. Oggi vogliono tante coccole e noi gliene facciamo anche strigliandole e preoccupandoci di dar loro acqua e fieno.

Torniamo in salone correndo: abbiamo una torta speciale che ci attende, una torta di cioccolato e zucchine niente male. Un dolce modo per celebrare questa giornata passata insieme.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: