Integrazione scuola aperta: percorsi per un curricolo delle competenze

Dal 2011 Praticare il futuro lavora con le scuole e il territorio nella convinzione che il  fare educativo debba essere – prima di tutto – un’esperienza collettiva. Abbiamo avviato  il percorso Integrazione scuola Aperta convinte della necessità di una ‘comunità  educante’ che sia capace di mettere al centro il bambino nella sua unicità,  considerandolo nei diversi contesti del percorso di crescita: familiare, scolastico,  sociale. 

La scuola è per noi una compagna essenziale del nostro agire educativo, e con essa  lavoriamo per costruire un dialogo aperto e quotidiano, che proietti l’esperienza  scolastica oltre la classe, verso ciò che l’esterno può offrire.  

Il progetto Integrazione Scuola Aperta rappresenta la nostra offerta per il mondo della  scuola e propone: percorsi per i nidi e la scuola dell’infanzia (0 – 6 anni), per la scuola  primaria e per la scuola secondaria. 

Integrazione Scuola Aperta prevede incontri e percorsi co-progettati assieme ai docenti e agli studenti. In classe, in Cascina e nei luoghi naturalistici offerti dal territorio del  Parco Agricolo Sud Milano, nei cortili delle scuole e nelle aree urbane, costruiamo  assieme l’avventura dell’apprendimento e della crescita di ciascuna persona.  

Proponiamo alle insegnanti di vivere con la loro classe un percorso in Cascina, seguendo  un programma concordato assieme, secondo le esigenze dei bambini. I percorsi – di  almeno tre giornate nell’arco dell’anno – sono la forma ideale per unire esplorazione e  didattica.  

L’approccio può essere tematico per ambito disciplinare, ad esempio la matematica  applicata alla cucina, alla falegnameria, al cucito; oppure per temi globali, quali  sostenibilità e responsabilità sociale e ambientale, energia, attraverso un approccio  LOCALE-GLOBALE.  

Educazione civica ed emotiva attraverso il lavoro DI CURA nell’orto e con gli animali,  giochi di simulazione, documentari, dibattiti.  

Lo scopo è quello di contribuire con un curricolo “extrascolastico” (inteso come “fuori  dalle mura scolastiche”) personale di ogni studente, che possa essere integrato a quello  scolastico, coerentemente con quanto richiesto dalle indicazioni ministeriali. 

Ecco cosa facciamo in cascina

Tutti in cucina a fare matematica

Per informazioni: Sandra Cangemi, tel. 3357745510, sandra.cangemi@praticareilfuturo.it

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: