Archivi Blog

Sabato 31 gennaio

SABATO 31 GENNAIO MATTINA: LUDOTECA RURALE

A SPASSO PER LA CASCINA: ALLA SCOPERTA DEI SUOI SPAZI E DEI SUOI ABITANTI. Faremo una passeggiata lenta per osservare da vicino gli animali della cascina: asini, cavalla, maiali e galline. Esploreremo il frutteto, il boschetto di bamboo. Ci soffermeremo soprattutto su gli angoli e le situazioni che attireranno l’attenzione dei nostri piccoli, stando ai loro tempi./
Orario: 10-12. Costo: 10 euro a bambina/o.
Per informazioni e prenotazioni: Irene Carrara, irencarrara@gmail.com, 327 6253239

SABATO 31 GENNAIO POMERIGGIO

LABORATORIO ASINE/CAVALLA

Impariamo a conoscere meglio e a prenderci cura di questi animali affettuosi, curiosi e simpatici.
Per bambini dai 3 ai 13 anni. Costo: 12 euro a bambino/a. Orario: 14,30-16,30.
Per informazioni e prenotazioni: Sandra Cangemi, sandra.cangemi@praticareilfuturo.it, 3357745510

Annunci

LE INIZIATIVE DELLA COOPERATIVA: la scuola in fattoria, tanti laboratori e gli asinelli

A SCUOLA IN FATTORIA
Obiettivi e attività: Potenziare e integrare l’apprendimento scolastico attraverso l’applicazione concreta delle diverse competenze disciplinari tramite attività come la cura degli animali, la coltivazione dell’orto, la falegnameria, il cucito, la cucina, l’esplorazione del territorio. Attraverso la vita quotidiana in Cascina, improntata al risparmio e riutilizzo di risorse e al rispetto della terra e degli esseri viventi, ma anche con giochi, laboratori, ricerche e progetti di tipo giornalistico (per esempio realizzazione di documentari), i ragazzi verranno educati al pensiero critico, alla responsabilità sociale e ambientale, alla cooperazione, alla cittadinanza attiva e partecipata, all’autoregolazione e alla gestione dei conflitti.

La proposta è rivolta sia ai genitori sia agli insegnanti, che possono stipulare una convenzione con la cooperativa inserendo la proposta nell’offerta formativa della scuola, anche sulla base delle recenti disposizioni ministeriali che sottolineano l’importanza delle esperienze pratiche svolte avvalendosi delle risorse del territorio. E’ possibile concordare orari e giorni.

Periodi e orari. Per le famiglie: il venerdì durante tutto l’anno scolastico, per i bambini e le bambine del nido e della scuola dell’infanzia una volta alla settimana dalle 9 alle 15, per i ragazzini e le ragazzine della scuola primaria e secondaria di primo grado una volta ogni due settimane, dalle 8 alle 16 con eventuale pre e doposcuola (da concordare). Per le scuole: tutti i giorni feriali, una classe per volta, almeno cinque volte nell’arco dell’anno scolastico.

Numero di iscritti/e: Per le famiglie: da 5 a 10 iscritti per educatrice, con un massimo di 10. Per le scuole: due educatrici per classi. Costi: da concordare. Ulteriori informazioni verranno fornite su richiesta a chi è interessato.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AI NOSTRI CORSI AUTUNNALI

Stanno per iniziare i corsi per bambine/i e ragazze/i dai 4 ai 13 anni nei pomeriggi dei giorni feriali: orticoltura, avvicinamento al cavallo (piccoli gruppi), avvicinamento agli asini, falegnameria, cucito, cucina sostenibile, esperimenti scientifici, giornalismo ambientale, riparazione e manutenzione delle biciclette, atelier di pittura, clownerie. Si tratta di cicli di cinque incontri da due ore (rinnovabili), in piccoli gruppi, in giorni e orari da concordare insieme ai genitori, al prezzo di 10, 12 o 15 euro a incontro, a seconda degli argomenti.

Per informazioni e prenotazioni: Sandra Cangemi, sandra.cangemi@yahoo.it, 3357745510.

ATELIER DI DISEGNO & CLOWNERIE

L’atelier di pittura tende a favorire l’espressione dell’insieme dei processi cognitivi e psichici nelle variegate sfaccettature artistiche del disegno, per consentirne l’autoregolazione. La scuola di clownerie tende a mettere “in scena”, attraverso varie tecniche, i comportamenti utili a ridere di sé, e quindi a elaborare emozioni e sentimenti.

Orario: Dalle 17,15 alle 18,45 (la prima mezz’ora dedicata all’atelier e l’ora successiva alla clownerie) del lunedì. Prezzo: 110 euro da ottobre a dicembre (11 incontri), 70 da gennaio a febbraio (7 incontri), 120 da marzo a maggio (12 incontri). Per dettagli segui il link: atelier e clownerie 2014-15

GITE SCOLASTICHE E PERCORSI PER LE SCUOLE
Siamo disponibili per percorsi didattici per scuole di ogni ordine e grado, dal nido alle superiori. Tra le attività previste: percorsi sull’energia, i rifiuti, il consumo critico; attività con asine e cavalla e nell’orto didattico; giro della fattoria; laboratori di panificazione con lievito madre; giochi sulla responsabilità sociale e ambientale e molto altro. E’ possibile concordare percorsi personalizzati. E’ possibile fare il pranzo al sacco nel locale o sotto il porticato. Costi: 5 euro ad alunna/o per percorsi fino a 4 ore, 8 euro fino a 6 ore, 10 euro oltre le 6 ore.

LA FESTA DI COMPLEANNO LA FACCIAMO NOI

Una festa di compleanno davvero alternativa? E’ quella “fai da te”: con l’aiuto delle socie educatrici (e abili artigiane) prepariamo insieme le decorazioni per la sala e poi, insieme agli invitati, i biscotti o la torta e i regalini. Saranno i bambini stessi a proporre e gestire i giochi e magari sarà un genitore a raccontare una fiaba per un momento di relax. Non mancherà naturalmente il giro della fattoria, con le coccole e le cure per gli asini e la cavalla, e (se la stagione lo consente) qualche lavoretto nell’orto.

Costi: 10 euro a bambino (con un minimo di 180 euro tutto compreso) nei pomeriggi dei giorni feriali (dalle 17 alle 19,30), 12 euro a bambino (con un minimo di 230 euro tutto compreso) nei pomeriggi del week end (la sala è disponibile il terzo week end del mese).

ADOTTA UN ASINELLO

Se ai vostri figli piacerebbe tanto avere un animale domestico, ma non avete la possibilità di tenerlo, la Cascina Santa Brera vi offre l’opportunità di “adottare” un animale davvero speciale. Con 250 euro all’anno (anche dilazionati) potrete contribuire alle spese di mantenimento e cura di uno dei nostri asini, usufruire di 10 incontri gestiti da Sandra Cangemi (diplomata in ippoterapia ed esperta di asini e cavalli) per imparare a conoscere, gestire e prendervi cura di questi simpatici animali (in orari da concordare) e poi venire a trovare il “vostro” asinello per tutto l’anno. E’ possibile fare un mese di prova.

Gli asini sono animali tutti da scoprire: affettuosi, curiosi, intelligenti, pazienti, collaborativi (anche se a volte testardi) e caratterizzati da un sorprendente “spirito di gruppo”. I nostri sono particolarmente docili e molto abituati ai bambini, che possono imparare rapidamente, anche se piccoli, a gestirli e cavalcarli. Il rapporto con gli asini, se ben impostato, ha anche un ottimo valore educativo, perché permette di apprendere il valore della pazienza, della costanza, della responsabilità e della collaborazione, di capire le esigenze e il linguaggio di un essere diverso da noi (ma simile per tanti aspetti), di prendersene cura, di scambiare affetto e dedizione. Tilla, Alissa, Ermes, Susi e Pablito vi aspettano!

Per informazioni e prenotazioni: Sandra Cangemi, 3357745510, sandra.cangemi@yahoo.it

CAMPO ESTIVO 25 – 29 AGOSTO

OLYMPUS DIGITAL CAMERADIARIO DELLA SETTIMANA

LUNEDI’
Stamattina abbiamo fatto l’assemblea di presentazione, discussione delle regole, programmi per la settimana e turni di cucina e il giro della fattoria, poi alcuni hanno cucinato e altri hanno governato gli animali e fatto falegnameria (abbiamo proseguito la costruzione degli hotel degli insetti). Dopopranzo abbiamo giocato nel frutteto, poi abbiamo fatto una passeggiata al pratone con la cavalla e le cinque asine e abbiamo giocato a “strega comanda asino”, a un due tre stella con gli asini, a “ghiacciolo o gelato sciolto”, un gioco cinese tipo mago ghiaccio, e a catturare cavallette da mettere nel terrario. Al ritorno abbiamo fatto un laboratorio di giocoleria, realizzando bolas e palle di carta. Alla fine abbiamo fatto merenda.

MARTEDI’
Appena arrivati abbiamo raccolto pomodori, cetrioli, zucchine e fiori di zucca e diserbato l’orto. Dopo l’assemblea alcuni hanno fatto il pane e altri hanno fatto il formaggio e curato la cavalla. Poi abbiamo fatto una passeggiata con Canapicchia e tutti gli asini (avevamo preso solo le tre grandi ma i due più piccoli sono scappati dal pascolo e abbiamo dovuto portare anche loro) e chi aveva curato gli animali ha potuto montare asini e cavalla. Dopo abbiamo finito di fare il pane e il formaggio e preparato il pranzo. Nel pomeriggio alcuni hanno fatto falegnameria e hanno finito gli hotel degli insetti, altri hanno raccolto le mele e abbiamo preparato lo scrumble di mele con la panna montata per la merenda. Dopo la merenda alcuni hanno lavorato sul tema dei punti di vista e delle culture indigene. Abbiamo anche letto la fiaba rom “Tikla e il diavolo”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MERCOLEDI’
Per prima cosa abbiamo messo nell’orto didattico uno dei due hotel degli insetti che abbiamo costruito in falegnameria, diserbato, raccolto un po’ di ortaggi e seminato le zucchette ornamentali. Alcuni hanno anche governato la cavalla. Dopo l’assemblea abbiamo fatto una passeggiata alla risorgiva, osservato dei ragni femmina con la sacca delle uova e raccolto farinaccio e ortica. E’ stato bello passare per il campo di mais e sguazzare nel ruscello! Nella radura abbiamo fatto merenda e giocato a “strega comanda pianta”. In Cascina il turno cucina ha preparato il pranzo e gli altri hanno fatto un laboratorio di costruzione di oggetti con materiali di riciclo. Dopo pranzo abbiamo giocato nella fontana con le barchette che avevamo costruito e poi nel frutteto. Abbiamo anche raccolto le mele per la composta e dopo un gruppo ha ascoltato storie raccontate di Elena e un altro gruppo ha continuato il lavoro sui punti di vista con Sandra.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

GIOVEDI’
Stamattina abbiamo fatto il pane, l’assemblea, poi siamo andati a fare una passeggiata verso la Cascina Cappuccina con Canapicchia e tutte le asine (alcuni di noi hanno cavalcato) e abbiamo raccolto la malva. Al ritorno abbiamo preparato il pranzo, fatto la composta di mele e preparato la malva. Dopo pranzo abbiamo giocato e i piccoli hanno ascoltato varie versioni della storia di Cenerentola, di paesi diversi, le hanno confrontate e hanno fatto dei disegni, mentre i grandi hanno finito di fare il percorso sui punti di vista realizzando una mappa narrativa collettiva della Cascina e giocato a Bafa Bafa, in cui i popoli di due pianeti diversi devono incontrarsi e trovare un accordo per convivere utilizzando due linguaggi diversi (e occorre decifrare ovviamente il linguaggio dell’altro popolo). Ovviamente hanno vinto le femmine! Alla fine abbiamo fatto merenda.

VENERDI’
Oggi abbiamo fatto da soli la pasta per la pizza divisi in tre gruppi. Dopo l’assemblea più grandi hanno fatto la caccia al tesoro divisi in due squadra (ha vinto la squadra B in meno di un’ora), i piccoli hanno preparato le pizze e le focacce per il picnic. Poi alcuni hanno fatto l’unguento di cera d’api e olio e hanno parlato un po’ delle api, altri hanno giocato alla staffetta dei rifiuti. Dopo siamo andati con Canapicchia, Alissa, Ermes e Oscar a fare il picnic nel pratone. Abbiamo giocato con gli asini e la cavalla e li abbiamo coccolati, e anche giocato a un sacco di giochi. Ci siamo divertiti molto a fare “mano contro chiappa”. Abbiamo anche iniziato il “gioco delle carte verdi”, un gioco sul consumo critico e sostenibile. Però a un certo punto Oscar ha fatto scappare le asine e la cavalla e abbiamo dovuto inseguirle e tornare in Cascina. Abbiamo preparato i nostri zainetti, poi i piccoli si sono dipinti la faccia (da tigre bianca, da fata del ghiaccio, da gatto ecc.) e i grandi hanno finito il gioco delle carte verdi e guardato un documentario sull’agricoltura e l’allevamento intensivi. Alla fine abbiamo fatto la merenda e l’assemblea per valutare la settimana, poi ci siamo salutati.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: