Archivi Blog

DIARIO CAMPO ESTIVO 8/12 LUGLIO 2013

DSCN1493

LUNEDI’

Per prima cosa abbia fatto l’assemblea per presentarci, stabilire le regole di convivenza, decidere i responsabili delle asine, della cavalla, dell’orto e del cane, i turni di cucina, i turni di falegnameria e le cose da fare nella settimana. Poi abbiamo fatto il giro della cascina e dopo quelli del turno di cucina hanno preparato il pranzo e gli altri hanno fatto il pane. Dopo pranzo abbiamo fatto una passeggiata al prato sul fiume con la cavalla e con l’asina Alissa e il suo puledro Pablito e abbiamo cominciato ad addestrare Alissa a essere cavalcata. Abbiamo continuato la costruzione della casetta nel bosco,  giocato con l’altalena fatta di rami e cordini del fieno, giocato con Oscar (il cane), esplorato il prato e il bosco. Al ritorno abbiamo fatto merenda e poi alcuni hanno fatto falegnameria e altri si sono occupati dell’orto.

DSCN1360

MARTEDI’

Al mattino i responsabili hanno dato da bere all’orto, a Oscar, a Canapicchia e alle asine e hanno pulito il box di Canapicchia, poi siamo andati nel bosco con la cavalla e Alissa e Pablito e abbiamo fatto l’assemblea, giocato con la casetta, con i rami ecc. In Cascina poi alcuni hanno fatto il pane, altri i biscotti per la merenda e altri ancora hanno fatto falegnameria, mentre il turno di cucina pensava al pranzo. Nel pomeriggio siamo andati a raccogliere le uova, poi i grandi hanno giocato a Rosso e nero (un gioco in cui si possono scegliere strategie di competizione o di collaborazione e che ha suscitato grandi discussioni) e i piccoli hanno ascoltato storie dei bambini di altri paesi. Dopo la merenda abbiamo raccolto i frutti di bosco per la marmellata e alcuni hanno diserbato l’orto didattico.

DSCN1488

MERCOLEDI’

Stamattina un gruppo ha irrigato e diserbato i due orti didattici, un altro ha pulito il box della cavalla, altri ancora hanno pulito la stalla degli asini. Poi siamo andati a fare la passeggiata con Canapicchia, Tilla e Susi fino al pratone sul fiume e abbiamo fatto l’assemblea per decidere cosa fare oggi,  e dopo abbiamo giocato con Oscar, la cavalla e le asine, con i legni, la casetta e l’altalena. In Cascina un gruppo ha fatto falegnameria, un altro ha raccolto l’ortica e il farinaccio per la frittata e poi ha fatto il detersivo per i piatti con i limoni e l’aceto, un altro è andato a vedere gli alveari e ha parlato di api e il turno di cucina ha cucinato. Dopo pranzo alcuni hanno lavorato all’uncinetto (alcune bambine si stanno insegnando a vicenda a farsi i braccialetti), altri hanno modellato la cera e fatto l’unguento di cera e olio e altri hanno giocato liberamente. Dopo abbiamo fatto il burro per la merenda e poi abbiamo fatto il gioco delle sedie sia nella versione competitiva (che elimina man mano i bambini che non trovano posto) sia nella versione cooperativa (bisogna cercare di far sedere tutti ed è sempre più difficile, man mano che le sedie diminuiscono).  Dopo abbiamo fatto la merenda con il pane, il burro e la marmellata fatti da noi! E per finire abbiamo fatto nel frutteto la gara di parolacce inventate.

DSCN1418

GIOVEDI’

Al mattino i vari gruppi dei responsabili si sono occupati dei due orti, dell’acqua degli asini e della cavalla e della pulizia del box e della stalla degli asini, poi un gruppo ha fatto falegnameria e i bambini che si erano occupati di Canapicchia hanno fatto una breve passeggiata a cavallo, i piccoli hanno seminato e poi fatto i collage con semi e farine e i grandi hanno giocato ad “Arraffa” con le caramelle, discusso dell’eccessivo consumo di risorse naturali e della loro ingiusta distribuzione e poi guardato due documentari, uno sui bambini schiavi nelle piantagioni di cacao della Costa d’Avorio e un altro sui danni provocati dall’eccessivo consumismo. Nel pomeriggio abbiamo giocato, poi siamo andati alla radura sul fiume; i bambini iscritti al laboratorio sull’acqua hanno prelevato dei campioni d’acqua dal fiume, li hanno analizzati e hanno osservato la fauna e la flora delle rive e del Lambro e poi sono andati a vedere (e “toccare”) la risorgiva; gli altri hanno giocato a bandiera e a “campo minato”, un gioco per capire il concetto di impronta ecologica, e in Cascina hanno fatto il formaggio. Al ritorno abbiamo fatto merenda con pane, burro e marmellata fatti da noi.

DSCN1492

VENERDI’

Prima di tutto i vari responsabili hanno svolto i loro compiti e un gruppo ha preparato la pasta di pane per la pizza, poi abbiamo fatto la caccia al tesoro: ha vinto la squadra C di Alice due vasetti di crema alle nocciole del commercio equo, ma siccome anche le altre due squadre hanno finito il percorso i vincitori hanno deciso di dividere in parte il premio con loro. Poi un gruppo ha fatto falegnameria, il turno di cucina ha preparato la pizza e la torta salata e un altro gruppo ha finito il percorso sull’acqua, esaminando vari tipi di terreno per capire come si formano le risorgive e guardando un documentario sull’inquinamento da plastica del Lambro realizzato dai ragazzi del doposcuola della Cascina Santa Brera. Poi siamo andati in un pratone vicino alla Cascina a fare il picnic con Canapicchia, Alissa (che portava le provviste) e Pablito. Dopo pranzo abbiamo fatto l’assemblea finale, dove ognuno/a ha potuto dire cosa le era piaciuto o no del campo estivo, cosa aveva scoperto e imparato, cosa avrebbe continuato a fare e come avrebbe cambiato certe abitudini per rispettare di più l’ambiente e gli altri esseri viventi. Dopo abbiamo fatto una mini “battaglia di bottiglie” con l’acqua e siamo tornati in Cascina, dove abbiamo fatto merenda e giocato nel frutteto. Alla fine, saluti a tutti, con i “prodotti” della settimana: pane, burro, formaggio, marmellata, unguento di cera e olio, detersivo al limone, aglio dell’orto didattico…

Annunci

ECCO COSA ABBIAMO FATTO TRA IL 15 ED IL 21 GIUGNO:

SABATO 15 GIUGNO 2013: GITA DI FAMIGLIE DEL CRAL DI BANCA INTESA

DSCN0963

Mentre i bambini facevano il giro della fattoria e la passeggiata al pratone con asine e cavalla, i genitori hanno lavorato con Loredana nel laboratorio di panificazione, preparando pane con pasta madre, panfocaccia e pane con erbe selvatiche (ortica, farinello, germogli di luppolo) che hanno raccolto subito dopo pranzo. I bambini con alcuni genitori si sono anche divertiti a realizzare l’orto verticale con le bottiglie di plastica e a trapiantare pomodori e peperoni.

SABATO E DOMENICA

DSCN0957

Continuano le gite di fine anno di scuole di tutti i gradi. Sabato è stata la volta di due ultime classi di materna, che hanno fatto il giro della fattoria con Giuliana e Elena; domenica di un nido familiare. Genitori e bambini hanno coccolato asine, cavalla, maiali e galline e poi osservato i semi e seminato ortaggi nei vasetti.

DIARIO SETTIMANA 17-21 giugno

LUNEDI’

Abbiamo fatto una lunga assemblea per presentarci, decidere le regole, i turni di cucina, i responsabili dell’acqua della cavalla, delle asine, del cane e dell’orto e le cose che ci sarebbe piaciuto fare. Poi abbiamo fatto un giro della cascina e dopo ci siamo divisi in tre gruppi: uno ha fatto il pane, un altro ha ricostruito il recinto che Canapicchia (la cavalla) aveva rotto e un altro ha raccolto more e ciliegie in frutteto.

Dopo il pranzo abbiamo fatto il gioco della rete della permacultura, poi una passeggiata al pratone con Canapicchia, dove abbiamo giocato a “ghiacciolo e gelato sciolto”, un gioco cinese tipo “mago ghiaccio”, e raccolto le ortiche. Dopo la merenda un gruppo ha lavorato in falegnameria, un altro nell’orto e un terzo ha fatto il giro animali.

DSCN0990

MARTEDI’

Abbiamo fatto l’assemblea per parlare di ieri e decidere cosa fare oggi, poi ci siamo divisi in tre gruppi: uno ha ripristinato il sentierino di sassi che alcuni bambini venuti a mangiare la pizza avevano distrutto, un altro ha lavorato in falegnameria e un terzo ha lavorato nell’orto. Poi siamo andati tutti nl frutteto a raccogliere ciliegie (poche), amarene e more di gelso per la marmellata. Nel pomeriggio alcuni hanno preparato la frutta per la marmellata, altri hanno giocato a “rosso e nero” e lavorato sui punti di vista” con i disegni doppi e la storia di Papalagi, altri ancora hanno fatto la battaglia con le bottiglie di acqua. Poi abbiamo fatto una passeggiata con la cavalla fino al pratone, dove abbiamo giocato a “asini e cavalieri” (un gioco marocchino) e poi alcuni hanno cercato legnetti e altri hanno risposto agli indovinelli sulla cavalla.

MERCOLEDI’

Al mattino, dopo il solito lavoro dei responsabili, abbiamo preso le asine Tilla e Susi e Canapicchia e siamo andati al pratone sul fiume, dove abbiamo fatto l’assemblea parlando di vari conflitti che sono successi e di come si potrebbero affrontare. In Cascina abbiamo lavorato in falegnameria, nell’orto e abbiamo fatto il giro degli animali. Dopo pranzo abbiamo fatto un lungo e interessante laboratorio sui nidi e poi giocato al gioco dell’impronta ecologica.

GIOVEDI’

Dopo l’assemblea abbiamo fatto una passeggiata con la cavalla e quelli che l’hanno curata hanno cavalcato: Fabio, Francesca, Stefano, Aurora, Aronne, Alessia e Serena. E’ stato molto bello! Dopo abbiamo lavorato nell’orto e in cucina e alcuni sono andati avanti col lavoro di costruzione dei nidi. Nel pomeriggio abbiamo fatto il burro e poi lavorato sul tema dei punti di vista, abbiamo cotto la marmellata e l’abbiamo mangiata con il pane e il burro fatti da noi a merenda. Dopo alcuni hanno fatto il giro degli animali.

DSCN0981

VENERDI’

Stamattina abbiamo preparato la pasta per la pizza, poi abbiamo giocato alla caccia al tesoro e ha vinto la squadra A: hanno trovato due confezioni di crema di nocciole sul primo ciliegio del frutteto. Poi abbiamo finito il lavoro sui popoli indigeni e i punti di vista, con vari giochi (il sasso racconta, il prato visto da…, Bafa Bafa). Dopo ci siamo organizzati per il picnic nel pratone; la pizza e l’acqua li hanno portati le asine Tilla e Alissa e poi c’era anche Canapicchia. Abbiamo mangiato la pizza e pane e formaggio, fatto l’assemblea finale e al ritorno abbiamo fatto merenda, poi alcuni hanno fatto falegnameria e altri hanno lavoratori nell’orto seminando le zucchine

CAMPI ESTIVI 2013 (GIUGNO, LUGLIO, AGOSTO E SETTEMBRE)

tende1
SONO APERTE LE ISCRIZIONI AI CAMPI ESTIVI PER I MESI DI GIUGNO, LUGLIO, AGOSTO E SETTEMBRE  2013
Insieme decideremo le regole e le attività, cucineremo e riordineremo, lavoreremo nell’orto didattico, ci prenderemo cura degli animali, raccoglieremo la frutta, prepareremo il pane, il burro, il formaggio e la marmellata, impareremo a farci da soli il dado e il detersivo dei piatti, il dentifricio e l’unguento di cera e olio. Andremo a prendere le uova e faremo passeggiate con gli asini e la cavalla. Giocheremo nel frutteto, nel bosco e nel fiume; osserveremo la natura, metteremo animaletti nel terrario per osservarli e poi liberarli, faremo esperimenti scientifici, cacce al tesoro, scopriremo giochi e storie di altri paesi, costruiremo giocattoli e altri oggetti con materiali di riciclo, lavoreremo in falegnameria, realizzeremo progetti per la cascina. Attraverso la pratica quotidiana, giochi di ruolo e di simulazione, ricerche e confronti capiremo come conoscere meglio noi stessi, collaborare, gestire i conflitti, prenderci cura e diventare responsabili del nostro territorio e della nostra comunità, del pianeta e degli altri esseri viventi, come rendere più leggera la nostra impronta ecologica e come vivere insieme in modo più solidale e sostenibile.
Per bambini da 4 a 13 anni. Orario: ingresso ore 8-9,30, uscita ore 17,30-19. Un’educatrice ogni 7 bambini/e (si accettano al massimo 21 bambini per turno). Pasti bio con prodotti della fattoria. Prezzo: 160 euro a settimana (270 per la formula residenziale) dal lunedì al venerdì.
Per info e prenotazioni: Sandra Cangemi, 3357745510, sandra.cangemi@yahoo.it

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: