Archivi Blog

FESTA DI HALLOWEEN 31 OTTOBRE 2014

DSCN4777

Abbiamo cominciato con il laboratorio di pasticceria: i bambini hanno preparato la pasta frolla e l’hanno stesa con il mattarello, poi hanno realizzato i biscotti ripieni con vari tipi di “sorprese” (noci, pistacchi, albicocche e prugne secche). Poi i bambini hanno creato i loro travestimenti, utilizzando lenzuoli, sacchi della spazzatura nera, carta crespa colorata e trucchi per trasformarsi in fantasmi-zucca, pipistrelli e streghe. Hanno anche creato piccole “zucche di Halloween” intagliando arance e mandarini. Alla fine hanno fatto una passeggiata nel bosco con le torce e hanno giocato a spaventarsi a vicenda. E’ stato molto divertente!

DSCN4775

CAMPO ESTIVO 25 – 29 AGOSTO

OLYMPUS DIGITAL CAMERADIARIO DELLA SETTIMANA

LUNEDI’
Stamattina abbiamo fatto l’assemblea di presentazione, discussione delle regole, programmi per la settimana e turni di cucina e il giro della fattoria, poi alcuni hanno cucinato e altri hanno governato gli animali e fatto falegnameria (abbiamo proseguito la costruzione degli hotel degli insetti). Dopopranzo abbiamo giocato nel frutteto, poi abbiamo fatto una passeggiata al pratone con la cavalla e le cinque asine e abbiamo giocato a “strega comanda asino”, a un due tre stella con gli asini, a “ghiacciolo o gelato sciolto”, un gioco cinese tipo mago ghiaccio, e a catturare cavallette da mettere nel terrario. Al ritorno abbiamo fatto un laboratorio di giocoleria, realizzando bolas e palle di carta. Alla fine abbiamo fatto merenda.

MARTEDI’
Appena arrivati abbiamo raccolto pomodori, cetrioli, zucchine e fiori di zucca e diserbato l’orto. Dopo l’assemblea alcuni hanno fatto il pane e altri hanno fatto il formaggio e curato la cavalla. Poi abbiamo fatto una passeggiata con Canapicchia e tutti gli asini (avevamo preso solo le tre grandi ma i due più piccoli sono scappati dal pascolo e abbiamo dovuto portare anche loro) e chi aveva curato gli animali ha potuto montare asini e cavalla. Dopo abbiamo finito di fare il pane e il formaggio e preparato il pranzo. Nel pomeriggio alcuni hanno fatto falegnameria e hanno finito gli hotel degli insetti, altri hanno raccolto le mele e abbiamo preparato lo scrumble di mele con la panna montata per la merenda. Dopo la merenda alcuni hanno lavorato sul tema dei punti di vista e delle culture indigene. Abbiamo anche letto la fiaba rom “Tikla e il diavolo”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MERCOLEDI’
Per prima cosa abbiamo messo nell’orto didattico uno dei due hotel degli insetti che abbiamo costruito in falegnameria, diserbato, raccolto un po’ di ortaggi e seminato le zucchette ornamentali. Alcuni hanno anche governato la cavalla. Dopo l’assemblea abbiamo fatto una passeggiata alla risorgiva, osservato dei ragni femmina con la sacca delle uova e raccolto farinaccio e ortica. E’ stato bello passare per il campo di mais e sguazzare nel ruscello! Nella radura abbiamo fatto merenda e giocato a “strega comanda pianta”. In Cascina il turno cucina ha preparato il pranzo e gli altri hanno fatto un laboratorio di costruzione di oggetti con materiali di riciclo. Dopo pranzo abbiamo giocato nella fontana con le barchette che avevamo costruito e poi nel frutteto. Abbiamo anche raccolto le mele per la composta e dopo un gruppo ha ascoltato storie raccontate di Elena e un altro gruppo ha continuato il lavoro sui punti di vista con Sandra.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

GIOVEDI’
Stamattina abbiamo fatto il pane, l’assemblea, poi siamo andati a fare una passeggiata verso la Cascina Cappuccina con Canapicchia e tutte le asine (alcuni di noi hanno cavalcato) e abbiamo raccolto la malva. Al ritorno abbiamo preparato il pranzo, fatto la composta di mele e preparato la malva. Dopo pranzo abbiamo giocato e i piccoli hanno ascoltato varie versioni della storia di Cenerentola, di paesi diversi, le hanno confrontate e hanno fatto dei disegni, mentre i grandi hanno finito di fare il percorso sui punti di vista realizzando una mappa narrativa collettiva della Cascina e giocato a Bafa Bafa, in cui i popoli di due pianeti diversi devono incontrarsi e trovare un accordo per convivere utilizzando due linguaggi diversi (e occorre decifrare ovviamente il linguaggio dell’altro popolo). Ovviamente hanno vinto le femmine! Alla fine abbiamo fatto merenda.

VENERDI’
Oggi abbiamo fatto da soli la pasta per la pizza divisi in tre gruppi. Dopo l’assemblea più grandi hanno fatto la caccia al tesoro divisi in due squadra (ha vinto la squadra B in meno di un’ora), i piccoli hanno preparato le pizze e le focacce per il picnic. Poi alcuni hanno fatto l’unguento di cera d’api e olio e hanno parlato un po’ delle api, altri hanno giocato alla staffetta dei rifiuti. Dopo siamo andati con Canapicchia, Alissa, Ermes e Oscar a fare il picnic nel pratone. Abbiamo giocato con gli asini e la cavalla e li abbiamo coccolati, e anche giocato a un sacco di giochi. Ci siamo divertiti molto a fare “mano contro chiappa”. Abbiamo anche iniziato il “gioco delle carte verdi”, un gioco sul consumo critico e sostenibile. Però a un certo punto Oscar ha fatto scappare le asine e la cavalla e abbiamo dovuto inseguirle e tornare in Cascina. Abbiamo preparato i nostri zainetti, poi i piccoli si sono dipinti la faccia (da tigre bianca, da fata del ghiaccio, da gatto ecc.) e i grandi hanno finito il gioco delle carte verdi e guardato un documentario sull’agricoltura e l’allevamento intensivi. Alla fine abbiamo fatto la merenda e l’assemblea per valutare la settimana, poi ci siamo salutati.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

CAMPO ESTIVO 11-14 AGOSTO

DIARIO DELLA SETTIMANA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

LUNEDI’
Questa mattina abbiamo irrigato l’orto didattico e raccolto fiori di zucca, cetrioli e pomodori, poi abbiamo fatto l’assemblea iniziale per decidere regole, attività e turni di cucina e il giro della fattoria, abbiamo governato la cavalla e poi un gruppo ha fatto falegnameria e un altro ha preparato il pranzo (fiori di zucca fritti, pasta pomodoro e prosciutto, uova ripiene di tonno e maionese vegana, primosale fatto da noi, pomodori e cetrioli). Dopo pranzo quelli di falegnameria hanno finito e poi abbiamo fatot il pane e una passeggiata con Canapicchia al pratone, e due bambini l’hanno cavalcata senza sella. Abbiamo prezo due cavallette e un rospetto e li abbiamo messi nel terrario e abbiamo anche giocato a “mare” con una palla di carta. Al ritorno in cascina abbiamo dato forma e messo a cuocere il pane e poi abbiamo giocato a Bafa Bafa: i popoli di due pianeti si inconrano e devono imparare a decifrare il linguaggio dell’altro. Poi abbiamo fatto merenda con yogurt, latte, pane, burro e composta di mele.

MARTEDI’
Appena arrivati ci siamo occupati degli animali e dell’orto e abbiamo raccolto le mele nel frutteto; dopo una breve assemblea siamo andati alla risorgiva passando attraverso un campo di mais. E’ stata proprio una bella avventura… In risorgiva abbiamo giocato a lanciare legnetti a Oscar e abbiamo risalito un po’ il corso del ruscello, ma bisognava stare attenti a non impantanarsi. Lungo il percorso abbiamo raccolto ortica e farinaccio. Al ritorno un gruppo ha imparato a cucire borse e portaoggetti in stoffa imbottita e un altro ha preparato le tagliatelle di farinaccio e ortica. Molto buone! Poi abbiamo giocato e dopo abbiamo iniziato a fare il sapone cuocendo cenere e acqua e abbiamo preparato la composta di mele, che poi abbiamo mangiato a merenda col nostro pane. Abbiamo anche fatto il gioco “Campo minato”, che serve a imparare il concetti di impronta ecologica.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

MERCOLEDI’
Stamattina abbiamo irrigato l’orto, tolto le erbacce e seminato la lattuga. Poi abbiamo dato l’acqua alle asine e pulito il box della cavalla e siamo andati a fare una passeggiata, anche se piovigginava: abbiamo montato a turno Canapicchia e Tilla. In Cascina abbiamo fatto merenda, poi abbiamo finito di preparare il sapone aggiungendo amido di mais e olio di oliva scaldato. Poi abiamo preparato il pane e il burro per la merenda. Dopo pranzo abbiamo riordinato, poi letto alcune storie dei “Raccontatori riuniti SPA” e poi lavorato sul tema dei diversi punti di vista con disegni doppi e tripli, cartine geografiche non eurocentriche e un brano sui “Papalagi” (gli europei degli anni Trenta descritti da un capo dele isole Samoa, che sembrano dei primitivi, e infatti abbiamo fatto fatica a riconoscerci!). Alla fine abbiamo fatto merenda con il pane, il burro e la marmellata fatti da noi.

GIOVEDI’
Stamattina abbiamo raccolto cetrioli, pomodori e zucchine nell’orto e diserbato, fatto l’assemblea, accudito la cavalla e le asine e poi siamo andati a fare una passeggiata con Canapicchia e Oscar alla radura sul fiume, dove abbiamo giocato a strega comanda pianta (per imparare a riconoscere le erbe spontanee) e raccolto cavallette e altri animaletti e anche una farfalla da guardare al microscopio. In Cascina abbiamo preparato il pranzo e finito di fare il sapone (l’abbiamo cotto e frullato, ma purtroppo Sandra ci ha messo dell’altro olio senza accorgersi che era rancido e quindi è venuto puzzone, anche se abbiamo provato ad aggiungerci olio essenziale di arancio, limone, menta ma non è servito). Dopo pranzo abbiamo riordinato e giocato e pi abbiam osservato mlte cose al microscopio: ali di insetti, frammenti di foglie, pezzetti di vespaio, il sangue… Dopo abbiamo fatto merenda e alla fine ci siam salutati.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: